Thule 532 New FreeRide Portabici da tetto per auto Thule Sweden AB 532002

293 RECENSIONI DEI CLIENTI
€48.65
  • Capacità di carico: 17 kg
  • Peso: 3.5 kg
  • Per telaio a tubi tondi: 22-70 mm
  • Per un telaio a tubi ovali di dimensioni massime: 65x80 mm
  • Compatibile con canaline a T: Sì
  • Compatibile con telaio in carbonio: No
  • Adatto al portatutto con canalina a T (20 x 20 mm): Sì

  • Pinza bloccatelaio con chiusura rapida, adatta alla maggior parte delle misure di telaio fino a 80 mm.
  • Le cinghie a rilascio dotate di protezioni per le ruote bloccano saldamente le ruote (regolabili per adattarsi a ruote di qualsiasi misura).
  • Possibilità di bloccare la bici al portabici e il portabici alle barre portatutto (serrature in dotazione).
  • Il massimo peso consentito per singola bici è 17 kg.
  • Gli adattatori per canaline a T (20x20 mm) sono in dotazione per montare il portabici direttamente sulle canaline a T delle ( WingBar Edge, WingBar, SlideBar, e AeroBar)
  • Conforme alle norme City Crash.



RECENSIONI DEI CLIENTI(293)

Scrivi Recensione
Fenice
18 novembre 2016
Dopo essermi dedicata alla ricerca e approfondimento di molti portabici da tetto presenti sul mercato, vi posso dire che Thule è tra le pochissime ditte che sottopone tutti i suoi prodotti ad attenti e selezionatissimi crash test. Per tale motivo mi sono decisa, tenuto conto anche delle recensioni positive, ad acquistare questo portabici.

Informazioni generali:

• La pinza blocca telaio con meccanismo di aggancio rapido e rivestimento interno in gomma garantisce massima sicurezza d’uso e si adatta alla maggior parte dei telai.
• Sistema di fissaggio rapido sulle barre portatutto per un montaggio semplice e veloce sia attorno alle barre rettangolari che a quelle aerodinamiche.
• Pratici supporti fermaruote agevolano il carico della bici.
• Cinghie a rilascio rapido, regolabili per adattarsi a ruote di diversa misura.
• Antifurto – possibilità di bloccare la bici al portabici ed il portabici alle barre portatutto.
• Montaggio senza utensili (no parti mobili).
• Facilmente ripiegabile per un agevole rimessaggio.
• Testato City-Crash e certificato TÜV-GS.

Nel corso del tempo, ho acquistato altri due portabici thule 532 e devo sinceramente dire che mi sono sempre trovata molto bene. Rispetto a quelli a buon mercato sono di un altro pianeta. Non ho avuto particolari problemi nel montarli, ogni auto ha il suo tipo di attacco, se le barre lo prevedono si possono infilare direttamente nella canalina a "T", con la mia Opel Astra ho utilizzato i ganci in dotazione che tramite delle viti regolabili le avvolgono e bloccano perfettamente come in un guscio. Attraverso dei pratici supporti fermaruote (anch'essi regolabili) si possono caricare bici da corsa, MTB o da passeggio, purchè di peso non superiore ai 17 Kg. Pensate sono riuscita ad adattarli persino ad una piccola bici con rotelle di mia figlia. Che dire thule costa un po' di più ma la sicurezza quando si viaggia in auto non ha prezzo. Certo bisogna sempre ricordare di rispettare i limiti di velocità imposti dalla casa costruttrice. Consigliatissimo !!!

Spero con questa mia opinione di esservi stata utile. Se vi occorrono altre informazioni potete chiedermele lasciando un commento, vi risponderò al più presto! Ciao :)
Sergio T
2 agosto 2017
Recensisco insieme quattro portabici, tre da tetto:
Thule 532 New Freeride (preso su Amazon)
Menabo Huggy Lock (Amazon)
Decathlon Montblanc (negozio Decathlon)
e uno da portellone:
Peruzzo Verona (supermercato Auchan)

Il Thule è quello costato di più (poco meno di 54 €), ma è di gran lunga il migliore, sia per la qualità del materiale che per le soluzioni adottate (agganci rapidi per le barre, cinghiette di gomma dentata per le ruote, aggancio rapido per il tubo della bici). L'unica accortezza riguarda l'attacco del tubo della bici, che va regolato con una certa attenzione, altrimenti è troppo duro da aprire (le prime volte ci ho perso un po' di tempo prima di riuscirci).
Il Menabo ed il Decathlon sono sostanzialmente equivalenti, come materiale e soluzioni: fanno il loro lavoro, si presentano un po' più "poveri" del Thule (ma la sicurezza è comunque garantita), richiedono un po' più di tempo nel montaggio, sia del portabici che della bici, ma tutto sommato vanno bene. Il costo, per entrambi, intorno ai 30 € (ciascuno).
Il Peruzzo è quello che permette il montaggio più comodo e veloce della bici, che però quando è montata non permette l'apertura del portellone (cosa invece possibile con il solo portabici). In teoria ha tre posti, che però si possono sfruttare solo con auto che hanno il lunotto molto verticale; io l'ho utilizzato con una sola bicicletta.
E' opportuno utilizzare un elastico per fissare tra loro le ruote, perché altrimenti nel viaggio continuano a girare; nulla di grave, solo che mi capitava di vedere nello specchietto dei movimenti che mi distraevano.
Riguardo la sicurezza, nulla da dire: abbiamo viaggiato con quattro bici (tre sopra e una dietro) su una Citroen Xsara Picasso, portando una velocità in autostrada fino a 120 Km/h, senza nessun problema, a parte i fischi aerodinamici. I consumi, a queste velocità, aumentano un poco.

Per un uso intenso io raccomanderei il Thule; per uno più sporadico il Decathlon ed il Menabo vanno comunque bene. Per una bici singola vince il Peruzzo, perché è molto più agevole nell'utilizzo.
Pablo
2 luglio 2014
Ho montato facilmente tutti i componenti di questo porta bici da tetto, e lo trovo molto al di sopra della media. I tubolari sono solidi e tutti i pezzi possono essere montati perfettamente. A differenza dei porta bici con canalina profilata, la rigidità é senz'altro ad un altro livello. Unica critica è rivolta ai pezzi in plastica, all'apparenza non troppo resistenti. Le serrature rappresentano una buona garanzia nelle brevi soste all'autogrill, ma non mi fiderei a lasciare la bici da sola per troppo tempo. C'e' la possibilità di montarlo sia sulle barre tradizionali, che su quelle con canale rapido a "T". Attacchi inclusi nel pacchetto. Consigliatissimo.
bizio11
14 giugno 2017
Io l'ho montato sulle wingbar e quindi ho usato le viti che si agganciano sulle barre.prima di montare controllare il lato dove si montano e montare le chiusure di conseguenza altrimenti saranno interne e si avrá difficoltà a bloccare la bicicletta,vista la altezza da terra come nel mio caso che ho un suv.controllare sul sito la compatibilità con le vostre barre.se le avete o se ne dove compare di nuove.buon viaggio a tutti
Matt3o86
30 marzo 2018
Il prodotto è molto buono, non ottimo perché poco regolabile nel gancio che blocca il telaio ma credo che la maggior parte delle bici da 26 a 28 non abbiano problemi (noi abbiamo le btwin della decathlon).

Il problema è stata la spedizione !
ho dovuto fare 3 resi prima che mi arrivassero a casa i prodotti nuovi come li avevo ordinati.
Purtroppo non è tutta colpa di Amazon ma di molte persone che sfruttano il reso gratuito per trafugare componenti.

Raccomanda i prodotti